Due Valli, resa dei conti per il Campionato Italiano Rally

Posted by

Con uno schieramento ricchissimo il Rally Due Valli chiude la stagione 2018 del Campionato Italiano Rally. Il titolo assoluto è ancora ampiamente in gioco e vede come favorito Umberto Scandola con la Skoda Fabia R5, in vantaggio di mezzo punto in classifica su Paolo Andreucci. Il lucchese ha commesso molti errori nelle ultime gare di campionato stropicciando la propria Peugeot 208 T16 R5 prima a Roma e poi all’Adriatico. Il vantaggio che “Ucci” aveva su Scandola è stato così rapidamente sperperato. Restano ampiamente in corsa per il titolo anche Simone Campedelli ed Andrea Crugnola con le Ford Fiesta R5. Senza alcuni zero in classifica totalizzati nell’arco del campionato, il figlio d’arte romagnolo ed il lombardo avrebbero potuto guardare gli avversari dall’alto. Non mancheranno alcuni “outsiders” di lusso che potrebbero rimescolare le carte in ottica titolo. Parliamo di Luca Rossetti con la Hyundai i20 R5 e di Elwis Chentre che con la Skoda Fabia R5 torna dopo diverso tempo in un evento del CIR. In gioco anche il Campionato Italiano Rally Asfalto con protagonisti Crugnola, Giacomo Scattolon e Rudy Michelini. Attenzione però anche alla presenza di Marco Pollara con la Peugeot 208 T16 R5 e di Antonio Rusce con la Ford Fiesta R5 riparata dopo l’uscita nello shakedown all’Adriatico. A proposito di protagonisti del Campionato Terra, spicca la presenza a Verona su Ford Fiesta R5 di Andrea Dalmazzini che è ancora in gioco per il CIRT. Se il titolo Assoluto e quello Asfalto sono ancora in gioco, non si può dire lo stesso per quello 2 Ruote Motrici e quello Junior, già finiti in anticipo nelle mani della grande promessa lombarda Damiano De Tommaso che sarà comunque presente a Verona con la sua Peugeot 208 R2 per onorare i due allori appena conquistati. Lo stesso dicasi per Ivan Ferrarotti che con la Renault Clio ha già vinto il Trofeo Clio R3T, ma sarà comunque in campo in Veneto per legittimare la sua incoronazione. Il titolo R1 è stato anch’esso già assegnato ma i protagonisti della stagione saranno tutti regolarmente in campo. Giorgio Cogni, neo-campione di categoria e vincitore del Trofeo Suzuki, si affronterà nuovamente con Alberto Paris che nonostante la perdita del titolo nazionale si può “consolare” con il titolo del Trofeo Twingo R1A. Un monomarca ancora in gioco è invece quello Peugeot dove si affrontano Tommaso Ciuffi, figlio del popolare Paolo, e l’emiliano Andrea Mazzocchi. Come allenamento per la corsa di Verona, Mazzocchi ha disputato il Rally Castelli Piacentini, ottenendo una brillante vittoria assoluta. Completeranno lo schieramento una cinquantina di vetture iscritte al Rally Nazionale ed un pari numero di Autostoriche. Appuntamento dunque al primo pomeriggio di domani con la doppia prova di Erbezzo che darà il via all’ultimo atto del CIR 2018. In bocca al lupo a tutti!

N.M.B.

Due Valli, resa dei conti per il Campionato Italiano Rally pubblicato su Motorsportblog.it 11 ottobre 2018 17:14.

http://www.motorsportblog.it/post/158109/due-valli-resa-dei-conti-per-il-campionato-italiano-rally

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *