Bridgestone oltre le gomme con Bridgestone World, la “città interattiva”

Al CES di Las Vegas (quest’anno digitale a causa del Coronavirus) c’è anche Bridgestone, che per l’occasione ha creato una “città interattiva” all’insegna della tecnologia del futuro.

Si chiama Bridgestone World ed è una riproduzione di quello che il costruttore giapponese di pneumatici vede per la mobilità del futuro, da quella privata a quella pubblica, fino a quella industriale.

Video live e on-demand

Lo scopo del Bridgestone World è di mostrare agli utenti gli pneumatici del futuro, più intelligenti e connessi, ma anche più sicuri e più ecosostenibili.

Gli utenti possono interagire con la “città” attraverso presentazioni sia live che on-demand, attraverso tre video principali:

  • “Bridgestone Vision of Mobility” (On-Demand), con il Presidente e CEO Paolo Ferrari: un’occhiata diretta sul futuro della mobilità, parlando anche di tecnologie degli pneumatici moderni e del domani.
  • “Video-Tour Bridgeston World” (On-Demand), con la Direttrice della Pianificazione strategica e della Strategia aziendale Maria Dunn: un vero e proprio tour virtuale della “città”
  • “Opportunity through Crisis” (Live 13 gennaio 2021 ore 08:15), con il Vicepresidente Raj Bajaj: un dibattito live su come si “evolve la telematica”, per ottimizzare la mobilità sempre più connessa.

Oltre ai tre video citati, Bridgestone ha in programma un focus sull’innovazione anche per quanto riguarda le competizioni: con una diretta live mercoledì 13 gennaio alle ore 15:15, il costruttore giapponese parlerà della Indy Autonomous Challenge (di cui Bridgestone è fornitore ufficiale) e del futuro delle corse, comprese quelle autonome.

La città virtuale e i vari video sono disponibili sul sito specifico FutureOfMobility.Bridgestone.

Fonte: https://it.motor1.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *