“Il compagno di squadra è il primo rivale”

Nonostante i suoi progressi col costruttore austriaco, il #44 ha deciso di dare una nuova spinta alla sua carriera, alla soglia dei suoi 30 anni, firmando con una struttura che rappresenta più di un sogno. Non poteva rifiutare questa opportunità, come lui stesso ha dichiarato, anche se era consapevole di ciò che avrebbe rappresentato. “Sa esattamente dove sta andando” ha detto Marc Marquez (Repsol Honda Team) di recente. L’otto volte campione del mondo, ancora convalescente dopo l’ultima operazione all’omero destro, sa che l’arrivo di Pol è una nuova sfida per alimentare la sua carriera di pluricampione.

Fonte: https://www.motogp.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *