Sorpresa per lo studente-lavoratore: Marc Marquez lo invita a un GP

Lo spagnolo della Honda colpito dalla storia di Carlos Alegre, 24 anni, che si mantiene gli studi lavorando come rider: per lui ha preparato una sorpresa davvero speciale

Uno dei grandi problemi per gli studenti universitari è come conciliare doveri scolastici ed esigenze lavorative. Trovare spazio per entrambi diventa spesso complicato, a volte quasi impossibile. Ne sa qualcosa Carlos Alegre. Il 24enne spagnolo è iscritto alla Scuola meccanica motociclistica andalusa di Malaga. Per pagarsi gli studi e aiutare la famiglia lavora come rider per una nota piattaforma di home food. Non poteva immaginare che una fotografia lo avrebbe reso improvvisamente famoso.

SVOLTA

—  

Un poliziotto lo ha infatti immortalato mentre era intento a studiare tra una consegna e l’altra. Carlos è ritratto mentre legge alcuni appunti sotto la luce di un lampione, con il motorino parcheggiato accanto a sé, pronto a partire per nuovi ordini. La foto è stata postata sul profilo Facebook della Guardia Civile spagnola ed è presto diventata virale sui social. Il 24enne è venuto a conoscenza dell’improvvisa fama grazie agli amici. Tuttavia le sorprese non erano ancora finite per lui.

INVITO

—  

La sua storia ha infatti raggiunto anche Marc Marquez. L’otto volte iridato, impegnato nella lunga riabilitazione per recuperare dall’infortunio all’omero destro, è rimasto colpito dalla vicenda e attraverso i canali ufficiali del team ufficiale Honda è uscito alla scoperta con un invito particolare: “Ciao Carlos, ho visto la tua foto che è diventata virale. Apprezzo molto il tuo sforzo e i tuoi sacrifici. Credo che, nella vita, lottare per qualcosa sia fondamentale. Ti invito ad assistere a un GP quando tutto sarà tornato alla normalità. Ti mostreremo le nostre moto: so che è il tuo sogno. E poi mi farebbe piacere conoscerti”. Insomma, a Carlos non resta che attendere il giorno di un incontro davvero speciale.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *