24h di Le Mans: ecco i 62 della prima entry-list 2021

Saranno 62 le auto presenti sulla griglia di partenza della 24h di Le Mans 2021, come evidenziato dalla entry-list pubblicata nel tardo pomeriggio di martedì.

Automobile Club de l’Ouest e FIA World Endurance Championship hanno reso noti i nomi dei partecipanti alla 89a edizione dell’evento che sul Circuit de la Sarthe quest’anno andrà in scena il weekend del 21-22 agosto, dopo il rinvio della precedente data di giugno con la speranza di avere pubblico sulle tribune.

Oltre agli inviti distribuiti ai vincitori della 24h 2020, Le Mans Cup, Asian Le Mans Series ed European Le Mans Series, vanno aggiunti i 33 concorrenti del FIA WEC e anche l’ok nella categoria a parte “Innovative Car” al team SRT41 di Frédéric Sausset, che schiera una Oreca 07-Gibson con il #84 affidandola a tre piloti diversamente abili.

Debutto assoluto per la nuova Classe Hypercar, nella quale sono inserite le due Toyota, la coppia di Glickenhaus e la “vecchia” LMP1 della Alpine.

In LMP2 abbiamo 25 iscritti con due Aurus 01-Gibson, due Ligier JSP217-Gibson e ben 21 Oreca 07-Gibson, con la novità degli 11 ingressi della sottocategoria PRO-Am.

Ci sono le due Corvette, invece, nella LMGTE Pro: le C8.R sono all’esordio a Le Mans e se la vedranno contro le due Ferrari di AF Corse e le Porsche ufficiali, alle quali si aggiunge anche quella della WeatherTech Racing di Cooper MacNeil, in attesa che sia emessa la licenza.

In LMGTE Am abbiamo infine 24 auto con Aston Martin, Ferrari e Porsche come marchi rappresentati.

“Quest’anno la 24 Ore di Le Mans entra in una nuova era – ha detto Pierre Fillon, Presidente ACO – L’introduzione delle Hypercar ci regalerà ancor più azione e brividi. Per la 89a edizione avremo 62 auto, che in tempi così difficili, è un forte segnale di quanto la nostra disciplina sia più attraente che mai. Siamo ansiosi di accogliere gli appassionati ancora una volta in pista per vivere insieme questa storica edizione”.

Richard Mille, Presidente della Commissione Endurance della FIA, ha aggiunto: “L’annuncio degli iscritti alla 24 Ore di Le Mans è sempre una tappa importante. Quest’anno, dato che sarà la prima gara di Le Mans dell’era Hypercar, il momento è particolarmente speciale. Detto questo, sono lieto di vedere tante iscrizioni in tutte e quattro le Classi, il che dovrebbe garantire un affascinante spettacolo endurance su tutti i fronti. Anche se la gara stessa è ancora lontana, spero che gli organizzatori saranno in grado di accogliere almeno un numero limitato di spettatori al Circuit de la Sarthe, perché i tifosi sono parte integrante e vitale di questa grande gara”.

24 Ore di Le Mans 2021 – Entry List

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *