Le novità tecniche viste fino ad ora nel Test del Qatar

I giganti giapponesi hanno portato tre diversi telai al test in Qatar: uno ‘standard 2020’, uno con rinforzi in carbonio e un altro completamente nuovo che Stefan Bradl ha già testato a inizio 2021 a Jerez. Il pacchetto aerodinamico, visto per la prima volta al test di Misano l’anno scorso, è stato testato dal collaudatore tedesco e da Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) nei primi due giorni, sembra che i prossimi a provare le novità aerodinamiche saranno proprio Pol Espargaro (Repsol Honda Team) e Alex Marquez (LCR Honda Castrol).

Fonte: https://www.motogp.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.