Libere 3 a Losail: ok Morbidelli, 3° Marini. Mir fuori dalla Q2

Nella terza sessione l’italiano della Yamaha Petronas è il migliore davanti all’Aprilia di Aleix Espargaro e la Ducati VR46 Avintia del fratello di Rossi. L’iridato della Suzuki non migliora e deve passare per la Q1

Miglior tempo di Franco Morbidelli nella terza sessione di Libere della MotoGP in Qatar. L’Italiano della Yamaha del team SRT stacca il tempo di 1:54.676 e precede l’Aprilia di Aleix Espargaro (+0.165) e la Ducati VR46 Avintia di Luca Marini, a 0.179. Riscontri positivi per i colori italiani anche se non produttivi di cambiamenti nella classifica valida per l’accesso alla Q2. Nonostante il 6. tempo delle FP3, infatti, il campione del mondo Joan Mir resta infatti escluso dalla Q2 e dovrà passare dalla Q1.

I dieci per la Q2

 

Nei dieci delle Libere 3 anche, nell’ordine: 4. Alex Rins (Suzuki, +0.238); 5. Fabio Quartararo (Yamaha, +0.394); 6. Joan Mir (Suzuki, +0.401); 7. Takaaki Nakagami (Honda Lcr, +0.409); 8. Maverick Viñales (Yamaha, +0.427); 9. Stefan Bradl (Honda Hrc, +0.531) e 10. Miguel Oliveira (Ktm, +0.585).

Caduta Miller

 

Da registrare che per la seconda mattinata di fila cade Jack Miller: l’australiano della Ducati è scivolato alla curva 15, senza conseguenze. A terra pure Aleix Espargaro, nel finale della sessione, con la sua Aprilia.

In Q2

 

I dieci che accedono alla Q2 restano quindi: Miller (Ducati), Bagnaia (Ducati), Quartararo (Yamaha), Zarco (Ducati Pramac), Rins (Suzuki), Vinales (Yamaha), Morbidelli (Yamaha Petronas), Aleix Espargaro (Aprilia), Rossi (Yamaha Petronas) e Pol Espargaro (Honda Hrc).

Questi i tempi della combinata dei tempi della MotoGP dopo le FP3
1. Jack Miller 1’53.387
2. Francesco Bagnaia 1’53.422
3. Fabio Quartararo 1’53.575
4. Johann Zarco 1’53.586
5. Alex Rins 1’53.623
6. Maverick Viñales 1’53.639
7. Franco Morbidelli 1’53.676
8. Aleix Espargaro 1’53.727
9. Valentino Rossi 1’53.874
10. Pol Espargaro 1’53.901

Fonte: https://www.gazzetta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *