Miller: “Sarò tra i primi due già alla curva 1”

Se la previsione di Miller si avverasse, la gara che ci aspetta è da non perdere. In molti credono che i piloti Yamaha possano colpire presto, hanno il ritmo per staccarsi dal gruppo d’inseguitori. Tuttavia, se il duo Ducati controllerà bene l’anteriore, anche se non sembrano avere il ritmo più decisivo sulla griglia di partenza, la potenza e la grinta della Desmosedici sul rettilineo li renderà un incubo da superare per i rivali.

Fonte: https://www.motogp.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.