WRC 2022: Hyundai ci sarà e schiererà la nuova i20 N

Mesi di incertezze, di attesa, sono terminati poche ore fa, con Hyundai che ha annunciato la sua presenza nel Mondiale Rally anche nella prossima stagione, il 2022, quando sarà introdotto il nuovo regolamento tecnico che disegnerà le Rally1, vetture chiamate a prendere il posto delle attuali World Rally Car Plus.

Hyundai Motorsport era da tempo in attesa del nulla osta da parte della Casa madre, in Corea, ma anche di capire quale potesse essere il budget a disposizione. E’ evidente che tutto questo sia stato chiarito proprio di recente, tanto da permettere alla sezione sportiva di iniziare a lavorare sulla vettura ibrida che debutterà in gara la prossima stagione.

“Siamo molto felici di supportare la via indicata dalla FIA e dai promotori del WRC”, ha dichiarato Andrea Adamo, team director di Hyundai Motorsport. “Sviupperemo la nostra vettura ibrida sulla i20 N, che a sua volta è ispirata ai nostri successi WRC. Come team 2 volte iridato, accogliamo la nuova sfida e non vediamo l’ora di portare Hyundai nella nuova era del WRC”.

“Il nostro team esiste per supportare gli obiettivi globali pianificati da Hyundai Motor Company, offrendo una piattaforma credibile per mostrare l’attuale tecnologia e quella del futuro”, ha aggiunto Adamo. “Siamo capaci di influenare e dare direzione agli sviluppi delle vetture stradali Hyundai di domani. Questo è un grande onore e un ruolo che prendiamo tremendamente sul serio”.

Con l’annuncio di Hyundai diventa così più chiaro il panorama 2022 del WRC. Saranno impegnati tutti e tre i team che corrono attualmente nel Mondiale Rally, anche se a oggi solo 2 hanno ufficializzato le vetture con cui prenderanno parte al prossimo campionato.

Hyundai, come detto, schiererà la i20 N, mentre Toyota farà finalmente debuttare la Yaris GR. M-Sport ha iniziato i test con la sua nuova vettura ibrida da qualche settimana. Le prime uscite sono state effettuate sulla base di una Ford Fiesta.

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *