La Optimum Motorsport con la sua McLaren alla 24h di Spa

La Optimum Motorsport ha annunciato che prenderà parte alla 24h di Spa-Francorchamps, per la quale si preparerà con altri due eventi del GT World Challenge Europe 2021.

La squadra inglese schiererà in Classe Pro-Am la sua McLaren 720S per Ollie Millroy e Brendan Iribe, i quali correranno la prossima settimana la 3h di Monza, primo round dell’Endurance Cup.

A fine maggio ci sarà poi la 1000km del Paul Ricard, alla quale il team punta a presenziare con il duo Millroy-Iribe, più un terzo pilota Bronze che poi andrà a condividere il volante con la suddetta coppia anche sulle Ardenne.

“Inizialmente avevamo pensato a correre solamente l’evento di Spa, poi i programmi sono cambiati e man mano che il tempo passava è stato chiaro che aveva senso prepararsi per la 24h facendo anche qualche altra gara”, ha commentato Millroy.

“Brendan non era con noi a Dubai, per cui bisognava allenarsi per questa esperienza, che per lui sarà anche la prima in una 24h con la nostra GT3. Sta lavorando molto sul fisico facendo esercizio cardio, ma siamo convinti anche che troveremo il terzo pilota per Le Castellet, in modo da essere a posto per Spa”.

Il team manager, Bas Leinders, ha aggiunto: “L’anno scorso, Brendan e Ollie hanno iniziato a competere nelle gare sprint GT3 e dopo hanno anche fatto alcuni eventi endurance degli Emirati Arabi con grande soddisfazione. Il GTWC Europe Endurance Cup è il miglior campionato di endurance per le GT3, e naturalmente la 24 Ore di Spa è il suo momento clou. Monza sarà l’inizio della preparazione verso il lungo e duro impegno delle Ardenne”.

“Sia Ollie che Brendan hanno guidato molto bene a Monza l’anno scorso in GT Open, quindi questo ci dà una motivazione in più per il primo round del campionato. Anche se abbiamo già avuto cinque weekend di gara tra l’Asian Le Mans Series, due round Creventic e la 12 Ore del Golfo, siamo all’inizio di un calendario estremamente impegnativo. Purtroppo il Covid-19 è ancora fra noi rendendo l’organizzazione più complicata, ma continueremo a prendere tutte le misure precauzionali necessarie per competere nel modo più sicuro possibile”.

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *