MotoGP: il capotecnico di Joan Mir positivo al Covid-19, salta Portimao

Frankie Carchedi è risultato positivo al Covid-19: per lui niente GP del Portogallo. Al suo posto Tom O’Kane, capotecnico del collaudatore Sylvaine Guintoli

Con un comunicato sul proprio sito internet, il team Suzuki Ecstar conferma l’assenza di Frankie Carchedi, capotecnico del campione del mondo in carica Joan Mir, al Gran Premio del Portogallo, terzo round stagionale della stagione MotoGP 2021. Nella nota si legge che Frankie non è volato a Portimao assieme al team a causa della positività al Covid-19.

C’è O’Kane

—  

Nonostante si fosse vaccinato nell’inverno, Carchedi ha contratto il virus prima di partire per la penisola iberica. Ora il tecnico britannico è in isolamento, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. Al suo posto, a collaborare con Joan Mir, ci sarà Tom O’Kane, capotecnico del collaudatore Sylvaine Guintoli. Tutti gli altri componenti del team sono risultati negativi al tampone al quale si sono sottoposti prima della partenza per Portimao.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *