FP3 Portimao, Marquez stecca: è in Q1 con Valentino. Morbidelli ok

Parecchi flop nelle FP3 di MotoGP: Rossi, uno stanco Marc Marquez e Rins costretti a passare dalla Q1. Bene le Yamaha di Quartararo e Morbidelli. Martin in ospedale dopo la caduta con la sua Ducati

Fabio Quartararo brilla nella terza sessione di Libere del GP di Portogallo della MotoGP da cuore in gola. Sulla pista di Portimao, scaldata dal sole, il francese della Yamaha con il tempo di 1:39.044 precede Franco Morbidelli (Yamaha SRT, +0.051) e Francesco Bagnaia (Ducati, +0.073) in un turno fermato per bandiera rossa a 4’11” dalla fine per una brutta caduta di Jorge Martin, rimasto spaventosamente fermo nella ghiaia dopo il volo dalla sua Ducati Pramac alla curva 7. Soccorso e portato via in barella, lo spagnolo è stato colpito dalla moto, nella zona delle gambe, mentre rotolava fuori pista. Le fasi finali della sessione hanno quindi visto tutti i piloti in pista per cercare di strappare e l’accesso alla Q2 in una lotta ravvicinata caratterizzata dal tanto traffico.

I promossi alla Q2

 

I promossi alla Q2 sono, nell’ordine: Quartararo, Morbidelli e Bagnaia, come detto, poi 4. Johann Zarco (Ducati Pramac, +0.184); 5. Alex Rins (Suzuki, +0.284); Jack Miller (Ducati, +0.301); 7. Luca Marini (Ducati VR46 Esponsorama, +0.556), molto bravo; 8. Aleix Espargaro (Aprilia, +0.646); 9. Miguel Oliveira (Ktm, +0.653) e Maverick Viñales (Yamaha, +0.698).

Marquez fuori

 

Marc Marquez dopo l’eccellente venerdì, 6° tempo, non è riuscito a entrare nei dieci: ha colto il 15° tempo, alle spalle di Valentino Rossi e sarà costretto a una Q1, che vedrà anche la presenza ‘eccellente’del campione del mondo, Joan Mir, 12°. La caduta di Jorge Martin a pochi minuti dalla fine ha ‘spaccato’ la sessione: ne hanno fatto le spese Alex Marquez, pure caduto alla ripresa, alla curva 3, e Pol Espargaro, che erano nei 10 al momento della bandiera rossa, mentre sono riusciti a entrare nella top-10 Bagnaia e Vinales.

Gli altri italiani

 

Così gli altri italiani: 17. Danilo Petrucci (Ktm Tech3); 18. Enea Bastianini (Ducati Esponsorama); 21. Lorenzo Savadori (Aprilia). Alle 15.10 italiane scatta la Q1.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *