WRC, Rally Croazia, PS10: scratch di Katsuta. Ogier allunga

La Prova Speciale 10 del Rally Croazia, la Stojdraga – Gornja Vas 1 di 20,77 chilometri, ha riservato una grande sorpresa alla fine delle ostilità: Takamoto Katsuta è risultato il più veloce con il tempo di 12’36″9.

Per il giapponese della Toyota si tratta del secondo scratch della carriera nel WRC dopo quello ottenuto nella Power Stage dell’ACI Rally Monza Italia svolto a Monza lo scorso dicembre.

Una bella soddisfazione per Katsuta, ma anche per Toyota, che facendogli correre interamente il WRC 2021 ha mostrato di credere in lui, al di là dell’operazione commerciale evidente che ha portato un giapponese al volante di una vettura giapponese nel Mondiale Rally.

Katsuta è stato molto bravo a sfruttare la perfetta posizione di partenza, la prima, ma anche la scelta gomme fatta dal team, che anche in questa prova si è rivelata azzeccata e ha sottolineato l’errore che ha invece compiuto Hyundai Motorsport.

Non è un caso che i tre migliori tempi della PS10 siano stati ottenuti dalle 3 Toyota Yaris WRC ancora in gara. Ott Tanak è stato l’unico che è riuscito a tenere testa alle vetture giapponesi, mentre Thierry Neuville – complice la scelta gomme e la posizione di partenza, ha perso ulteriori secondi preziosi che lo hanno allontanato dal duo di testa.

Ora Ogier ha 5″4 di vantaggio sul compagno di squadra Elfyn Evans. Neuville continua a occupare la terza posizione, ma si trova a 15″5 dal leader della classifica e a 10″1 da Evans. Uno scenario diametralmente opposto a quello che si era profilato nella giornata di ieri.

Da segnalare inoltre il sorpasso nella generale di Pierre Louis-Loubet ai danni di Gus Greensmith. Il britannico del team M-Sport è in netta difficoltà. Come se non bastasse, il nuovo compagno di squadra Adrien Fourmaux continua a firmare tempi degni di nota e a consolidare una meritata Top 5.

Rally Croazia – Classifica dopo la PS10

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo
1 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC 1.20’50”9
2 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +5″4
3 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +15″5
4 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +33″8
5 Fourmaux/Renaud Ford Fiesta WRC +1’13″2
6 Loubet/Landais Hyundai i20 Coupé WRC +1’38″9
7 Greensmith/Patterson Ford Fiesta WRC +1’44″7
8 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +2’24″5
9 Breen/Nagle Hyundai i20 Coupé WRC +3’17″8
10 Ostberg/Eriksen Citroen C3 Rally2 +4’34″5

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *