WRC, Rally Croazia, PS17: Evans e Neuville si avvicinano a Ogier

Domenica 25 aprile 2021, ultima giornata del Rally Croazia, è scattata con la Prova Speciale 17, la Bliznec – Pila 1 di 25,20 chilometri. Questa è stata territorio di caccia per i tre piloti che si stanno dando battaglia per la vittoria e per le tre posizioni sul podio del terzo evento del WRC 2021.

Elfyn Evans ha iniziato alla grande firmando il miglior tempo, battendo i suoi rivali e compiendo un passo molto importante verso quella che potrebbe essere la prima vittoria della sua stagione.

In questa speciale il gallese della Toyota ha ridotto il divario che lo separa da Ogier di 2″7, trovandosi ora a 4″2. Alle sue spalle ecco Thierry Neuville, unico esponente della Hyundai in grado di poter impensierire le Toyota.

Il belga ha colto il secondo miglior crono, battuto da Evans per 1″4. La buona notizia per il 32enne di Sankt Vith è l’essersi messo alle spalle il leader della gara, Sébastien Ogier, al quale ha rosicchiato 1″3.

Per il momento Neuville resta spettatore della lotta alla vittoria, essendo in ritardo da Ogier di 9″1. Alla fine della gara, però, mancano 3 prove e tutto può ancora accadere, così come abbiamo potuto notare nella giornata di ieri dove un errore di scelta gomme è costato la testa della corsa proprio a Neuville.

Dietro di loro si è accesa la lotta per la sesta posizione, con Takamoto Katsuta che sembra lanciato verso la prima posizione fuori dalla Top 5. Attualmente la sesta piazza è nelle mani di Gus Greensmith (M-Sport), ma sulla Fiesta del britannico si è verificato un guasto ai freni e questo potrebbe rallentarlo in vista delle tre prove che mancano alla fine della gara.

Inoltre Katsuta, sebbene non fosse contento della sua guida a fine prova, ha comunque ottenuto il quarto tempo di speciale a 7″6 da Ogier. Un tempo di tutto rispetto, soprattutto se consideriamo che lo ha portato a ridurre il suo distacco da Greensmith di ben 13″ netti.

Rally Croazia – Classifica dopo la PS17

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo Penalità
1 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC 2.20’43”0  
2 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +4″2  
3 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +9″1  
4 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +51″4  
5 Fourmaux/Renaud Ford Fiesta WRC +1’41″8  
6 Greensmith/Patterson Ford Fiesta WRC +2’41″7  
7 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +2’51″4  
8 Breen/Nagle Hyundai i20 Coupé WRC +4’04″8  
9 Osberg/Eriksen Citroen C3 Rally2 +8’08″3  
10 Suninen/Markkula Ford Fiesta R5 MKII +9’07″9 +10″

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *