WRC, Rally Croazia, PS18: Evans passa Ogier e vola in testa!

L’incidente stradale avuto da Sébastien Ogier nel tratto di trasferimento che lo stava portando dal Parco Assistenza alla PS17, alla fine, ha avuto un peso specifico enorme.

Il 7 volte iridato al termine della PS18, la Zagorska Sela – Kumrovec 1 di 14,09 chilometri ha perso la leadership del Rally Croazia, terzo appuntamento del WRC 2021, in favore del suo compagno di squadra Elfyn Evans.

Il gallese, va detto, ha vinto con merito la terzultima speciale della gara precedendo di 3″5 la Hyundai i20 Coupé di Thierry Neuville. Ogier ha spinto al massimo, ma ha perso 7″ da Evans e ora si trova a 2″8 dal nuovo leader della classifica generale.

Ogier, però, non dovrà solo concentrarsi sul recuperare i pochi secondi che lo separano dalla vetta, ma anche da Neuville, che ora è ad appena 5″6 da lui quando mancano ancora 2 speciali e 40 chilometri alla fine.

Tra Ogier e Neuville ci sono 5″6, ma le condizioni della Yaris numero 1 non sembrano affatto ideali. Inizialmente i danni arrecati alla vettura dall’incidente stradale sembravano essere solo cosmetici, alla carrozzeria. Invece queste due prove hanno mostrato quanto l’aerodinamica sia stata offesa dall’impatto con un’altra vettura.

Se i giochi per le prime 23 posizioni sono più aperti che mai, Takamoto Katsuta potrebbe aver messo il sigillo sulla sesta posizione. Il giapponese della Toyota ha superato Gus Greensmith, in difficoltà a causa di un guasto alla trasmissione sulla sua Ford Fiesta, e ora è saldamente sesto.

Poi, la PS18 ha presentato un altro colpo di scena considerevole. Parliamo del primo errore della gara di Adrien Fourmaux, splendido esordiente nella classe regina del WRC con M-Sport. Il francesino è finito lungo dopo poche curve dal via della prova a causa della bassa temperatura delle sue gomme.

La sua Fiesta è finita in un fosso. Fortunatamente per lui in quella zona si trovavano molti spettatori che lo hanno aiutato a riprendere la speciale. Questo errore gli è costato poco più di 1 minuto, ma nelle ultime 2 prove potrà gestire un vantaggio di 14″9 nei confronti di Takamoto Katsuta che ora lo insegue.

Rally Croazia – Classifica dopo la PS18

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo Penalità
1 Evans/Martin Toyota Yaris WRC 2.29’05”6  
2 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +2″8  
3 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +8″4  
4 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +1’08″1  
5 Fourmaux/Renaud Ford Fiesta WRC +2’49″7  
6 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +3’04″6  
7 Greensmith/Patterson Ford Fiesta R5 MKII +3’17″9  
8 Breen/Nagle Hyundai i20 Coupé WRC +4’10″2  
9 Osberg/Eriksen Citroen C3 Rally2 +8’37″7  
10 Suninen/Markkula Ford Fiesta R5 MKII +9’26″7 +10″

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *