A Jerez si volta pagina, lo sguardo è rivolto al futuro

Il Campione del Mondo in carica, Mir, è stato uno dei tanti a lottare contro il caldo dell’estate andalusa l’anno scorso, ma, una differenza di quasi 20° potrà aiutarlo: “Tutti conoscono questa pista molto bene ed è sempre difficile fare la differenza ma cercheremo di fare del nostro meglio col pacchetto che abbiamo. Il nostro obiettivo è quello di finire sul podio, di lottare per il podio e poi vedremo. È vero che l’anno scorso qui non è stato il massimo, ma neanche Portimao lo era stato ma sono riuscito ad ottenere un buon risultato, quindi cercherò di fare del mio meglio”.

Fonte: https://www.motogp.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *