1000 Miglia 2021 dove e quando passano le auto più belle al mondo

La “corsa più bella del mondo” è pronta a ripartire. Dopo l’edizione del 2020 disputata lo scorso ottobre, la 1000 Miglia torna dal 16 al 19 giugno con diverse novità e un orientamento ancora più forte alla mobilità ecosostenibile.

Nel corso della presentazione in streaming, l’organizzazione ha svelato ulteriori dettagli sul percorso e le vetture partecipanti.

La gara di regolarità per auto storiche (e non solo) ripercorre ancora una volta i luoghi della tratta Brescia-Roma-Brescia ed è in programma da mercoledì 16 a sabato 19 giugno. Qui vi riportiamo la lista completa delle vetture partecipanti.

Compatibilmente con le restrizioni anti-Covid, è possibile assistere alla partenza, all’arrivo e al passaggio delle auto indossando sempre la mascherina ed evitando gli assembramenti. La partenza e l’arrivo sono anche trasmessi in streaming sul sito ufficiale.

Le novità per il 2021

La settimana dedicata alla 1000 Miglia inizia lunedì 14 con la conferenza stampa di presentazione. Martedì 15 si prosegue con un talk aperto al pubblico. Sempre il 15 e il 16 si possono vedere da vicino le vetture prima della partenza.

Tra le novità dell’edizione 2021 c’è il senso della corsa. Dopo tantissimo tempo, infatti, la tratta viene percorsa in senso antiorario. Da Brescia, le vetture attraversano l’Emilia e la Toscana fino a Roma per poi risalire lungo la dorsale appenninica.

Un’altra aggiunta rispetto alle precedenti edizioni riguarda l’aspetto della mobilità “moderna”. Alla gara, infatti, partecipano anche supercar e hypercar moderne e altri modelli con motorizzazione elettrica. Le prime competono in una gara separata caratterizzata da 70 prove speciali e dal format “1000 Miglia Experience”. Le seconde, invece, partecipano alla “1000 Miglia Green”, la quale si disputa per il terzo anno consecutivo.

Inoltre, martedì 15 si tiene un “Green Talk” al Museo della 1000 Miglia: una tavola rotonda con esperti del settore per parlare di nuove tecnologie e infrastrutture cittadine.

1000 Miglia 2020, tutte le foto

Le novità 2021 sono riassunte dallo slogan “Crossing the future”, spiegato dal presidente di 1000 Miglia Franco Gussalli Beretta: “L’evento vuole essere ancora una volta un crocevia tra la storia e l’innovazione nel campo dell’automotive”, ha affermato Gussalli Beretta. “Come per il 2020, punteremo tantissimo sulla sicurezza con un rigido protocollo per partecipanti, pubblico e organizzatori”, ha aggiunto il presidente.

Anche l’amministratore delegato di 1000 Miglia Alberto Piantoni sottolinea l’obiettivo “green” dell’edizione 2021: “Vogliamo ripercorrere lo spirito delle edizioni della 1000 Miglia disputate tra il 1927 e il 1957. Siamo di fronte ad una sfida importante per il futuro dell’auto come quella riguardare la sostenibilità”, ha dichiarato Piantoni, il quale ha anche presentato le tratte della gara.

Nel corso della presentazione è intervenuto anche il sindaco di Brescia Emilio Del Bono: “La 1000 Miglia fa parte della storia della città, non vediamo l’ora di vedere sfrecciare le auto in piena sicurezza per tutti”, ha affermato Del Bono.

Mercoledì 16 giugno. Brescia-Viareggio

Come da tradizione, si parte sulla pedana di Viale Venezia a Brescia alla volta di Viareggio. Nel corso della tratta si attraversano i territori lombardi, emiliani e toscani Cremona, Busseto, Parma e Sarzana attraversando il Passo della Cisa.

1000 Miglia 2020, tutte le foto
  • Brescia
  • Cremona
  • Busseto
  • Parma
  • Sarzana
  • Viareggio

Giovedì 17 giugno. Viareggio-Roma

Nel corso della seconda tappa Viareggio-Roma, gli equipaggi affrontano luoghi iconici della cinematografia italiana e della letteratura come Castagneto Carducci e Castiglione della Pescaia. Prima dell’arrivo a Roma in via Veneto, è prevista una cena in gara al Palazzo dei Papi di Viterbo.

1000 Miglia 2020, tutte le foto
  • Viareggio
  • Pisa
  • Rosignano Marittimo
  • Bibbona
  • Castagneto Carducci
  • Massa Marittima
  • Castiglione della Pescaia
  • Grosseto
  • Marta
  • Viterbo
  • Roma

Venerdì 18 giugno. Roma-Bologna

Nella terza tappa le vetture risalgono lungo la dorsale appenninica fiancheggiando il lago Trasimeno e affrontando i tradizionali Passo della Futa e Passo della Raticosa fino all’arrivo previsto a Bologna.

1000 Miglia 2020, tutte le foto
  • Roma
  • Civita Castellana
  • Amelia
  • Orvieto
  • Cortona
  • Arezzo
  • Montevarchi
  • Radda in Chianti
  • Prato
  • Bologna

Sabato 19 giugno. Bologna-Brescia

Nel quarto ed ultimo appuntamento della corsa sono previsti i passaggi finali in Emilia-Romagna, prima di attraversare Mantova e Verona. Il percorso prosegue vicino al Lago di Garda e, prima di Brescia, si passa per Salò. Questo rappresenta un omaggio al Circuito del Garda, una corsa svoltasi nella città bresciana dal 1921 al 1966.

1000 Miglia 2020, tutte le foto
  • Bologna
  • Modena
  • Reggio Emilia
  • Mantova
  • Verona
  • Sirmione
  • Desenzano sul Garda
  • Salò
  • Brescia

Fonte: https://it.motor1.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *