Pirelli fornirà un catalogo unico per tutte le categorie GT

La Pirelli ha sviluppato un prodotto unico che fornirà alle sue categorie di riferimento delle corse GT per la stagione 2022.

Nella conferenza stampa di presentazione delle attività sportive del costruttore di pneumatici milanese sono stati illustrati i programmi nei quali è impegnato.

Per Pirelli si tratterà di una annata davvero piena che comincerà a breve, come spiega il responsabile delle attività GT, Matteo Braga.

“Sarà un anno molto impegnativo perché saremo fornitori in oltre 100 campionati di più di 50 paesi in tutto il mondo. Siamo pronti per la sfida e faremo i test pre-campionato con Costruttori e team per prepararci al meglio”, ha detto Braga.

“Le attività principali inizieranno ad aprile con i GT World Challenge di Europa e America, più l’ADAC GT Masters, che poi ci porteranno a luglio all’evento più importante della stagione, la 24h di Spa-Francorchamps, in un weekend dove avremo quasi 100 persone a lavorare in Belgio”.

“Tutti i campionati di cui siamo fornitori stanno crescendo sempre più, per cui è importante parlare coi promoter per sviluppare i prodotti e rendere loro e le squadre sempre contenti, come lo siamo ad oggi”.

 

Braga ha poi commentato la novità di questa stagione, con Pirelli che renderà più semplice e omogeneo il proprio catalogo di gomme avendone studiata una valida per tutte le serie.

“A livello tecnologico sarà un anno molto impegnativo ed importante nel quale presentiamo un nuovo catalogo di prodotti, che per la prima volta sarà unico per le Classi GT2, GT3 e GT4”.

“In passato ne avevamo tre differenti, abbiamo colto l’occasione del lavorare a stretto contatto con le Case per arrivare in un paio d’anni ad una grande famiglia di prodotti più omogenea”.

“Tutti hanno gli stessi obiettivi, per cui è sempre importante avere una gomma consistente ed affidabile che non vada a compromettere le prestazioni”.

“Anche alle nostre serie monomarca come Ferrari Challenge, Lamborghini Super Trofeo e Pure McLaren, alle quali serve un prodotto dedicato, ne abbiamo proposto uno che ha gli stessi concetti di sviluppo del GT”.

“Infine c’è pure la Trans-Am, dove c’è un’evoluzione con i cerchi da 18″ e uno stretto legame con i prodotti di serie. Per loro sarà un grande salto”.

“Tutti i prodotti Pirelli sono sviluppati con lo stesso approccio, utilizzando più design virtuale, nuovi materiali e processi di produzione volti ad ottimizzare qualsiasi cosa e che dia un contributo anche alla sostenibilità dell’azienda”.

Infine c’è stato anche l’inevitabile commento sull’approdo di Valentino Rossi nel GT World Challenge Europe, dove correrà con la Audi R8 LMS del Team WRT.

“Si tratta di un vero professionista del mondo delle corse, non credo che ci metterà molto ad essere competitivo, anche aiutato dal fatto che il nostro prodotto è uguale per tutti”.

“Probabilmente non sarà da vertice come alcuni esperti di questa categoria, ma lo conosciamo molto bene e sappiamo che potrà dire la sua”.

 

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *