Il COTA è alle prese con una ristrutturazione importante

“Onestamente, i piloti si sono lamentati molto dell’asfalto ad Austin – ha detto Franco Uncini, MotoGP™ Grand Prix Safety Director, lo scorso novembre – Ho notato che era molto irregolare, ma non tanto quanto abbiamo scoperto essere quando ci abbiamo corso, ma purtroppo il terreno è troppo morbido e questo fa sì che i dossi continuino a muoversi. Dipende dai momenti perché possono essere più o meno peggio. Era una situazione davvero complessa, per questo abbiamo chiesto un rifacimento completo ma non possono e realizzeranno solo il tratto più importante” ha aggiunto Uncini.

Fonte: https://www.motogp.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *