WRC | Monte-Carlo, PS8: Loeb chiude in testa. Ogier sale 2°

Sébastien Loeb e Isabelle Galmiche hanno chiuso in testa la prima tappa del Rallye Monte-Carlo, primo appuntamento del WRC 2022. L’equipaggio francese di M-Sport Ford ha sfruttato perfettamente le prime 4 prove di oggi per costruire un ottimo vantaggio nei confronti dei rivali e, grazie a quello, è riuscito a rimanere in testa alla fine della giornata.

Nell’ultima prova di oggi, la Prova Speciale 8 Val-de-Chalvagne/Entrevaus 2 di 17,11 chilomtri, Sébastien Ogier è tornato a vincere una prova dopo aver fatto 2 su 2 nella nottata di ieri. Grazie a questo risultato ha superato nella classifica generale il suo compagno di squadra Elfyn Evans ed è tornato in seconda posizione.

Loeb, invece, ha preferito non prendere rischi. E’ entrato in prova per ultimo tra le Rally1 e questo ha fatto sì che le temperature sempre più basse rendessero l’asfalto molto più ghiacciato e insidioso, specialmente nell’ultima parte della prova.

Tra Loeb e Ogier ci sono 9″9 e domani dovranno affrontare 5 prove speciali senza Service di metà giornata. Evans, come detto, ha perso la seconda posizione e ora si trova a 12″1 dall’8 volte campione del mondo della Toyota. Dietro di lui gli avversari sono piuttosto lontani, dunque il podio non è per ora in pericolo, ma Thierry Neuville sembra essere in pieno recupero.

Dopo le difficoltà avute nella serata di ieri e la mattinata di oggi, il belga della Hyundai ha trovato soluzioni d’assetto migliori rispetto a quelle di ieri tanto da firmare il secondo posto nella PS8 e recuperare 10″ proprio su Evans. Tra i due ci sono 25″8, dunque ancora tanti, ma tra due dei principali pretendenti al titolo la lotta potrebbe essere più aperta di quanto si possa pensare.

Ott Tanak è riuscito a entrare in Top 5 proprio nella PS8, l’ultia di oggi, approfittando di una prova incolore di Craig Breen al volante della seconda Ford Puma Rally1 Hybrid EcoBoost. Il nord-irlandese, dopo una mattinata promettente, ha faticato nelle tre prove del pomeriggio tanto da scendere dal quarto al seto posto, superato da entrambi i piloti Hyundai Motorsport.

Molto bene invece Gus Greensmith. Il britannico ha vinto la prima speciale della sua carriera nel WRC, la PS7, e ha impressionato per ritmo e qualità di guida. In alcuni frangenti è stato troppo cauto, forse per paura di commettere errori simili a quello che ha costretto Adrien Fourmaux al ritiro, ma la sua giornata è positiva.

I tre piloti più in difficoltà della giornata sono stati senza dubbio Kalle Rovanpera e Takamoto Katsuta di Toyota Racing, ma anche Oliver Solberg, quest’anno tra gli ufficiali di Hyundai Motorsport. I tre, è giusto sottolinearlo, hanno bisogno d’esperienza al Monte, ma ha impressionato la fatica con cui si stanno adeguando all’utilizzo dell’ibrido, specialmente il finlandese.

Per ciò che riguarda il WRC2, proprio nella PS8 è avvenuto il cambio al vertice con Stéphane Lefebvre che ha superato il campione del mondo in carica Andreas Mikkelsen proprio sul filo di lana. Lefebvre è stato autore di una grande prova finale, recuperando più di 8 secondi nei confronti del norvegese del team TokSport. Ora tra i due c’è appena 1″4 in favore del transalpino al volante di una Citroen C3 Rally2. Terza posizione invece per un altro francese al volante di una Citroen, Yohan Rossel, staccato di 19″1 da Lefebvre.

La prima giornata completa di gara al Rallye Monte-Carlo 2022 finisce qui. l’evento d’apertura della nuova stagione WRC riprenderà con la PS9, la Le Fugeret/Thorame-Haute di 16,80 chilometri. La prima vettura entrerà in prova alle ore 08:17 italiane.

WRC – Rallye Monte-Carlo 2022 – Classifica dopo la PS8

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Loeb/Galmiche Ford Puma Rally1 1h22’49”0
2 Ogier/Veillas Toyota GR Yaris Rally1 +9″9
3 Evans/Martin Toyota GR Yaris Rally1 +22″0
4 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 N Rally1 +47″8
5 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 N Rally1 +56″7
6 Breen/Nagle Ford Puma Rally1 +59″2
7 Greensmith/Andersson Ford Puma Rally1 +1’08″4
8 Katsuta/Johnston Toyota GR Yaris Rally1 +1’35″9
9 Rovanpera/Halttunen Toyota GR Yaris Rally1 +2’12″8
10 Solberg/Edmondson Hyundai i20 N Rally1 +2’22″9
Leggi anche:

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *