WRC | Monte-Carlo, PS15: primo squillo Hyundai con Neuville

Per vedere il primo successo di speciale di Hyundai Motorsport abbiamo dovuto aspettare la Prova Speciale 15 del Rallye Monte-Carlo, la terzultima, che sarà poi ripetuta alla fine e varrà come Power Stage.

Nella Briançonnet/Entrevaux 1 di 14,26 chilometri ha ottenuto il miglior tempo Thierry Neuville, unico pilota Hyundai rimasto in gara dopo il ritiro di Ott Tanak consumato ieri e quello di Oliver Solberg, avvenuto dopo la prima prova di questa mattina.

Il belga, davvero bravo a stringere i denti in un weekend sino a qui nero per il team e costellato di problemi per lui, ha fermato il cronometro in 8’50″4, battendo per 1″9 il leader della gara Sébastien Ogier.

Attenzione però, questo risultato non deve indurre a pensare che Hyundai abbia magicamente trovato la strada della competitività. In tanti – Neuville compreso – hanno preferito risparmiare le gomme in vista della Power Stage, dunque si tratta di una prova di passaggio, più che di una vera e propria prova competitiva.

In questa prova, però, Sébastien Ogier ha trovato il modo di mettere forse al sicuro la vittoria, l’ennesima al Rallye Monte-Carlo. Grazie al secondo posto alle spalle di Neuville, il pilota di Toyota >Racing ha aumentato ulteriormente il suo vantaggio nei confronti dell’unico degli inseguitori, ossia Sébastien Loeb.

Il pilota di M-Sport non è andato oltre il quinto tempo, perdendo 6″5 da Neuville e vedendo aumentare il suo ritardo da Ogier a 24″6 quando mancano appena 2 prove speciali e una trentina di chilometri cronometrati prima della fine delle ostilità.

Avviene invece di tutto nel WRC2, con due forature che hanno fatto perdere la Top 10 sia a Gregoire Munster che a Yohan Rossel. In virtù di questi inconvenienti, Nikolay Gryazin è riuscito a salire al nono posto, mentre Takamoto Katsuta ha guadagnato nuovamente le prime dueci posizioni e, nel corso delle prossime due prove, quasi certamente recupererà un’altra posizione proprio ai danni del russo, che al momento ha appena 8″2 di vantaggio sul giapponese di Toyota.

WRC – Rallye Monte-Carlo 2022 – Classifica dopo la PS15

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco Penalità
1 Ogier/Veillas Toyota GR Yaris Rally1 2h40’04”4  
2 Loeb/Galmiche Ford Puma Rally1 +24″6  
3 Breen/Nagle Ford Puma Rally1 +1’30″8  
4 Rovanpera/Halttunen Toyota GR Yaris Rally1 +2’34″6  
5 Greensmith/Andersson Ford Fiesta Rally2 +6’50″1 +3’00”
6 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 N Rally1 +7’52″9 +10″
7 Mikkelsen/Eriksen Skoda Fabia Rally2 Evo +10’45″7  
8 Cais/Tesinsky Ford Fiesta Rally2 +11’28″7 +10″
9 Gryazin/Aleksandrov Skoda Fabia Rally2 Evo +12’30″5  
10 Katsuta/Johnston Toyota GR Yaris Rally1 +12’38″7  

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *