GTWC | Il paraplegico Bailly guiderà la Bentley di CMR

Carica lettore audio

Nigel Bailly farà il suo esordio nel GT World Challenge Europe per la stagione 2022, dove sarà impegnato in Endurance Cup.

Il team CMR ha infatti raggiunto un accordo con il 32enne belga, pilota paraplegico che ha preso parte alla 24h di Le Mans di recente con la Oreca del team di concorrenti disabili creato da Frédéric Sausset.

Bailly, che si ritrovò a 14 anni relegato su una sedia a rotelle in seguito ad un grave incidente patito in motocross, salirà a bordo di una Bentley Continental GT3 appositamente modificata per consentirgli la guida mediante l’uso delle sole braccia.

“Nigel è un vero appassionato, che ama le corse automobilistiche e fa di tutto per vivere il suo sogno – ha detto il capo della CMR, Charly Bourachot – Ovviamente, il progetto di iscrivere una Bentley in Endurance Cup per lui mi è piaciuto immediatamente, e sono felice che si concretizzi nel 2022!”

Bailly ha aggiunto: “Dal primo momento in cui ho parlato con Charly, mi sono subito sentito a mio agio. Trovare una squadra in grado di intraprendere una tale sfida non è così scontato. Ringrazio la CMR e il suo team tecnico per la loro accoglienza. Inoltre, questo grande progetto non sarebbe stato possibile senza il sostegno incondizionato dei miei partner”.

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *