A Cortina l’area di prova per auto più suggestiva del mondo

Immaginate una superficie grande (quasi) come un campo di calcio e di avere le più belle montagne delle Dolomiti al posto delle tribune. Pensate poi di giocare con volante e pedali invece che con il pallone. Ecco, tutto questo è reale. Siete nel proving ground, l’area prove, di Fiames, a 4 chilometri dal centro di Cortina ospiti non paganti dell’Audi Dynamic Area.

Il legame del marchio dei Quattro anelli con la località-resort ampezzana è di lunga data e, tra le varie iniziative – compresa la partenza e l’arrivo dell’Audi e-Rally 20quattro ore dei Laghi, prevede anche quest’area experience, la più grande e l’unica permanente di tutto l’arco alpino. 

Sulla pista Audi

Sulla pista Audi

Pista (orizzontale) delle Dolomiti

Il proving ground si trova sulla strada che collega Cortina a Dobbiaco ed è aperto al pubblico su prenotazione gratuita (myaudi.it) sia d’inverno (dicembre-aprile), sia d’estate (giugno-agosto). Ha una superficie complessiva di circa 54 mila metri quadrati e uno sviluppo della pista neve/ghiaccio che varia da 1 a 1,7 chilometri in base alle condizioni della neve e alle temperature esterne. Il resto dell’area è diviso in parkour naturale e parkour artificiale.

Il proving ground Audi

Il proving ground Audi

Ora, se leggendo queste righe pensate che abbia usato termini un po’ troppo roboanti, sappiate che ho avuto la fortuna di fare un salto a Fiames. Dire che l’organizzazione è di precisione teutonica è quasi pleonastico. E in più vi assicuro che l’ambiente, con le pareti dolomitiche quasi a picco sulla stretta vallata, è assolutamente suggestivo.

Prove elettrificate e sostenibili

Metteteci poi che ci si può divertire con i modelli myld-hybrid, plug-in hybrid e full electric di Audi (in media 12-14 vetture) e il gioco è fatto. Almeno per gli appassionati di automobili. Il tutto sotto la guida degli istruttori di guida, pronti ad assistervi e a svelarvi i segreti della guida su neve, ghiaccio oppure off-road.

Le Dolomiti come spalti naturali

Le Dolomiti come spalti naturali

L’Audi Dynamic Area di Fiames dispone di quattro punti per la ricarica elettrica, alimentati da fonti rinnovabili. Inaugurata nel 2018, ha ospitato fino a oggi oltre 10.700 partecipanti, 2 mila dei quali nel solo 2021 nonostante i problemi e le restrizioni legati alla pandemia.

Fonte: https://it.motor1.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *