Iron Lynx con Fisichella nel WEC e Rigon in ELMS

Carica lettore audio

La Iron Lynx ha completato la sua formazione di piloti per la stagione 2022 del FIA World Endurance Championship.

A salire a bordo della Ferrari 488 #60 della squadra romagnola saranno il già annunciato Claudio Schiavoni, più Matteo Cressoni e Giancarlo Fisichella, che dopo le avventure in AF Corse cambia ‘casacca’, ma rimanendo in Classe LMGTE Am.

Come sempre nella medesima categoria c’è anche la vettura ‘rosa’ griffata Iron Dames, che con il #85 verrà portata in pista dal trio formato da Rahel Frey, Michelle Gatting e Sarah Bovy.

Queste tre abbineranno il loro programma nel Mondiale Endurance a quelli di ELMS e GT World Challenge Europe, cui prenderanno parte in Endurance Gold Cup.

Tornando alla ELMS, la coppia Schiavoni-Cressoni verrà raggiunta da Davide Rigon, mentre rimane ancora in ballo i due equipaggi PRO per il GTWC.

Infine viene rinnovato l’impegno nel Ferrari Challenge, con Doriane Pin nel Trofeo Pirelli Pro, più Arno Dahlmeyer e Marco Pulcini in AM, mentre Schiavoni continua in Coppa Shell.

Iron Lynx, Ferrari 488 2022

Iron Lynx, Ferrari 488 2022

Photo by: Iron Lynx

“Siamo entusiasti di annunciare le nostre line-up di piloti e le serie in cui gareggeremo per il 2022, con alcune aggiunte emozionanti e continuità che possono solo aiutare a spingere Iron Lynx e Iron Dames più in alto nel prossimo anno”, ha detto il team principal Andrea Piccini.

“Abbiamo avuto un anno incredibile nel 2021, e ci avvicineremo alla prossima stagione con lo stesso spirito. Sappiamo che sarà difficile ripetere il successo della scorsa, ma questo sarà il nostro obiettivo”.

“Sono contentissimo di avere ancora le Iron Dames come Sarah Bovy, Michelle Gatting e Rahel Frey impegnate in più campionati per il 2022. Non vediamo l’ora di ottenere risultati più positivi, visto che tutte e tre hanno mostrato grandi promesse l’anno scorso”.

“Doriane Pin competerà per noi nel Ferrari Challenge è una grande aggiunta ai nostri piani, e abbiamo grandi aspettative anche lì”.

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *