GTWC | Magny-Cours: Weerts-Vanthoor vincono Gara 1, Rossi 15°

Carica lettore audio

Il Team WRT si aggiudica Gara 1 del GT World Challenge Europe-Sprint Cup a Magny-Cours grazie all’ottima prestazione dei Campioni in carica, Charles Weerts/Dries Vanthoor.

L’equipaggio dell’Audi R8 LMS #32 è riuscito a prendere il comando delle operazioni dopo la girandola dei pit-stop, dato che Weerts al via era scivolato terzo, ma riconquistando la piazza d’onore prima di cedere il volante al collega.

Vanthoor è poi riuscito a scavalcare l’Audi #11 di Tresor by Car Collection nelle mani di Christopher Haase – che l’aveva ereditata dal poleman Simon Gachet – e a scappare via, transitando vittorioso sotto la bandiera a scacchi.

Haase ha invece subìto il sorpasso da parte dell’indiavolato Raffaele Marciello, che con la Mercedes-AMG #89 di Akkodis-ASP si è distinto come suo solito in uno stint furibondo recuperando secondi su secondi a suon di giri veloci, dopo che il suo compagno Timur Boguslavskiy aveva cominciato la corsa in Top5.

‘Lello’ ha provato l’assalto finale all’Audi-WRT, ma si è dovuto accontentare del secondo gradino del podio assoluto e PRO, con Gachet-Haase a competarlo.

Alle loro spalle si classificano altre tre Audi: la #25 di Patric Niederhauser/Aurélien Panis (Saintéloc Junior Team) è quarta, mentre quinta c’è la #12 di Mattia Drudi/Luca Ghiotto (Tresor by Car Collection), autori di una bella risalita da centro gruppo con un bel ritmo da parte di entrambi i piloti tricolore.

Con il sesto posto finale, la R8 #26 di Gilles Magnus/Nicolas Baert regala al Saintéloc Junior Team il trionfo in Classe Silver Cup, tenendosi dietro le altre due macchine rivali di categoria che troviamo al settimo ed ottavo posto generale.

Si tratta della Ferrari 488 #53 di AF Corse nelle mani di Ulysse De Pauw/Pierre-Alexandre Jean e della Mercedes #87 di Akkodis ASP condotta da Casper Stevenson/Thomas Drouet; quest’ultima ha di che recriminare per una sbandata al giro 21, con Stevenson che ha perso il controllo della sua vettura e alcune posizioni quando si è trovato davanti Ghiotto, appena uscito dai box.

A completare la Top10 assoluta ci pensano l’Audi #33 di Jean-Baptiste Simmenauer/Christopher Mies (Team WRT) e la Mercedes #88 di Maximilian Götz/Jim Pla (Akkodis ASP), sesta e settima PRO rispettivamente.

Undicesimi Thomas Neubauer/Benjamin Goethe sull’Audi #30 del Team WRT – quarti Silver – seguiti dalla Porsche 911 GT3-R #54 di Christian Engelhart/Adrien De Leener (Dinamic Motorsport), mentre l’altra 911 del team italiano (#56) scivola indietro per un testacoda di Giorgio Roda nelle prime fasi della gara.

In Classe PRO-AM arriva una doppietta McLaren: la 720 S #188 della Garage 59 si impone col duo Miguel Ramos/Dean Macdonald daanti alla #111 condivisa da Patryk Krupinski/Christian Klien (JP Motorsport), che nel finale si è dovuta difendere dagli attacchi della Ferrari di AF Corse guidata da Cédric Sbirrazzuoli/Hugo Delacour (#21).

Giù dal podio di categoria resta la 488 #52 dei loro compagni Andrea Bertolini/Louis Machiels.

La gara di Valentino Rossi/Frédéric Vervisch si conclude con una piccola rimonta dal 22° al 15° posto generale (10° PRO). Il ‘Dottore’ è partito guardingo al volante della Audi #46 del Team WRT, poi si è messo in mostra con un sorpasso senza tanti complimenti nei confronti di Krupinski, con contatto alla curva ‘Lycée’ che ha fatto andare larga la McLaren (sul quale i commissari hanno sorvolato).

Superato successivamente anche Ramos, il pesarese ha poi ceduto il volante al compagno di squadra belga, che si è messo alle spalle un paio di altri rivali, ma ormai troppo lontano dalle posizioni che contavano per risalire la china.

Il programma di domenia prevede la Qualifica 2 alle ore 9;35 e Gara 2 alle 15;00.

Pos # Classe Piloti Team Auto Giri Distacco
1 32 Pro Cup Charles Weerts, Dries Vanthoor Team WRT Audi R8 LMS evo II GT3 37  
2 89 Pro Cup Timur Boguslavskiy, Raffaele Marciello AKKODIS ASP Team Mercedes-AMG GT3 37 3.138
3 11 Pro Cup Simon Gachet, Christopher Haase Tresor by Car Collection Audi R8 LMS evo II GT3 37 8.924
4 25 Pro Cup Aurelien Panis, Patric Niederhauser Sainteloc Junior Team Audi R8 LMS evo II GT3 37 13.685
5 12 Pro Cup Mattia Drudi, Luca Ghiotto Tresor by Car Collection Audi R8 LMS evo II GT3 37 23.702
6 26 Silver Cup Gilles Magnus, Nicolas Baert Sainteloc Junior Team Audi R8 LMS evo II GT3 37 32.390
7 53 Silver Cup Pierre Alexandre Jean, Ulysse De Pauw AF Corse Ferrari 488 GT3 37 32.979
8 87 Silver Cup Thomas Drouet, Casper Stevenson AKKODIS ASP Team Mercedes-AMG GT3 37 33.828
9 33 Pro Cup Jean-Baptiste Simmenauer, Christopher Mies Team WRT Audi R8 LMS evo II GT3 37 34.249
10 88 Pro Cup Jim Pla, Maxi Götz AKKODIS ASP Team Mercedes-AMG GT3 37 35.869
11 30 Silver Cup Benjamin Goethe, Thomas Neubauer Team WRT Audi R8 LMS evo II GT3 37 38.480
12 54 Pro Cup Adrien De Leener, Christian Engelhart Dinamic Motorsport Porsche 911 GT3-R (991.II) 37 43.595
13 66 Pro Cup Pieter Schothorst, Dennis Marschall Attempto Racing Audi R8 LMS evo II GT3 37 44.619
14 99 Silver Cup Nicolas Schöll, Alex Aka Attempto Racing Audi R8 LMS evo II GT3 37 51.835
15 46 Pro Cup Valentino Rossi, Frederic Vervisch Team WRT Audi R8 LMS evo II GT3 37 53.407
16 159 Silver Cup Vargas Manuel Maldonado, Ethan Simioni Garage 59 McLaren 720S GT3 37 58.389
17 86 Silver Cup Petru Razvan Umbrarescu, Igor Walilko AKKODIS ASP Team Mercedes-AMG GT3 37 1:00.844
18 188 Pro-Am Cup Miguel Ramos, Dean Macdonald Garage 59 McLaren 720S GT3 37 1:10.174
19 93 Silver Cup Eddie Cheever, Chris Froggatt SKY – Tempesta Racing Mercedes-AMG GT3 37 1:17.274
20 56 Pro Cup Giorgio Roda, Klaus Bachler Dinamic Motorsport Porsche 911 GT3-R (991.II) 37 1:17.762
21 111 Pro-Am Cup Patryk Krupinski, Christian Klien JP Motorsport McLaren 720S GT3 37 1:21.716
22 21 Pro-Am Cup Hugo Delacour, Cedric Sbirrazzuoli AF Corse Ferrari 488 GT3 37 1:23.340
23 52 Pro-Am Cup Louis Machiels, Andrea Bertolini AF Corse Ferrari 488 GT3 37 1:36.278
24 18 Silver Cup Gerhard Tweraser, Isaac Tutumlu GSM NOVAMARINE Lamborghini Huracan GT3 Evo 36 27.248

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.