WEC | 6h di Monza: ecco l’elenco iscritti e il programma

Carica lettore audio

La 6h di Monza sarà il quarto evento della stagione 2022 del FIA World Endurance Championship, per la prima volta da un paio d’anni appuntamento che seguirà la 24h di Le Mans.

Nel 2020-2021, infatti, il round brianzolo era servito a team e piloti per preparare la grande classica francese, spostata per motivi pandemici a settembre ed agosto, rispettivamente.

Il fine settimana dell’8-10 luglio si va invece in Lombardia dopo aver corso sul Circuit de la Sarthe, in quello che è un importante giro di boa per le sorti del campionato che successivamente si sposterà in Giappone e Bahrain.

Stando al primo elenco iscritti, le vetture al via sono 38 e la più grande novità è l’esordio nella serie della nuovissima Peugeot; andiamo però con ordine a vedere come è composto il tutto.

Peugeot 9x8

Peugeot 9×8

Photo by: Peugeot Sport

HYPERCAR

Sono 6 le Hypercar che prenderanno parte all’evento e, come dicevamo sopra, è grandissima l’attesa nel vedere come si comporterà la Peugeot 9X8.

Gli esemplari del prototipo ibrido francese sono due: la #93 e la #94, per il momento, ha come primi piloti ufficializzati Paul Di Resta e Loïc Duval, ma in realtà la Casa del Leone non ha ancora definito effettivamente gli equipaggi.

Vedremo quindi come verranno composti i terzetti aggiungendo Jean-Éric Vergne, Mikkel Jensen, Gustavo Menezes e James Rossiter, nel confronto con le ormai ‘veterane’ Toyota, Alpine e Glickenhaus.

I giapponesi affidano i loro due prototipi GR010 Hybrid ai soliti Conway/Kobayashi/Lopez (#7) e Buemi/Hartley/Hirakawa (#8), così come il Team Signatech farà per la A480-Gibson LMP1 #36 di Negrão/Lapierre/Vaxivière.

In Glickenhaus per il momento vengono dati al volante della 007 LMH #708 Pla/Dumas/Derani, ma si sa che la squadra del funambolico James Glickenhaus è abituata a modifiche in corso d’opera delle sue formazioni.

#708 Glickenhaus Racing Glickenhaus 007 LMH LMP1: Olivier Pla, Romain Dumas, Luis Felipe Derani

#708 Glickenhaus Racing Glickenhaus 007 LMH LMP1: Olivier Pla, Romain Dumas, Luis Felipe Derani

Photo by: Erik Junius

LMP2

Tra le Oreca 07-Gibson della Classe LMP2 non ci sono novità rispetto a Spa-Francorchamps, se non che il numero dei partecipanti scende a 14.

Questo perché, come anticipato qualche giorno fa, il Team Penske ritirerà la sua vettura #5 fin qui condotta a punti un paio di volte da Nasr/Cameron/Collard dopo Le Mans.

La squadra americana si concentrerà a pieno nello sviluppo della Porsche LMDh e quindi non presenzierà più nella serie, almeno per quanto riguarda questa categoria.

Non resta che attendere le divertenti lotte tra United Autosports, Jota, Richard Mille Racing, Prema, Vector Sport, WRT/RealTeam Racing e Inter Europol Competition per l’assoluta, con AF Corse intenta a difendere il primato in Pro/Am dagli assalti di ARC Bratislava, Algarve Pro Racing e Ultimate.

#83 AF Corse Oreca 07 Gibson LMP2 di François Perrodo, Nicklas Nielsen, Alessio Rovera

#83 AF Corse Oreca 07 Gibson LMP2 di François Perrodo, Nicklas Nielsen, Alessio Rovera

Photo by: JEP / Motorsport Images

LMGTE PRO

Tutto invariato in Classe LMGTE PRO, dove la solita Corvette C8.R #64 preparata dalla Pratt&Miller per il duo Milner/Tandy dovrà vedersela da sola contro le coppie schierate da Porsche e Ferrari.

Al Team Manthey mantengono Bruni/Lietz sulla 911 RSR-19 #91 e Christensen/Estre sulla #92.

In AF Corse c’è grande fermento per quella che è la gara di casa del Cavallino Rampante, dunque i Campioni in carica Pier Guidi/Calado (#51) e i loro compagni Fuoco/Molina (#52) sono chiamati ad una grande prova davanti al proprio pubblico.

#51 AF Corse Ferrari 488 GTE EVO GTE-PRO: Alessandro Pier Guidi, James Calado, #52 AF Corse Ferrari 488 GTE EVO GTE-PRO: Miguel Molina, Antonio Fuoco

#51 AF Corse Ferrari 488 GTE EVO GTE-PRO: Alessandro Pier Guidi, James Calado, #52 AF Corse Ferrari 488 GTE EVO GTE-PRO: Miguel Molina, Antonio Fuoco

Photo by: Erik Junius

LMGTE AM

Per concludere, nessuna novità nemmeno in Classe LMGTE AM, dove 13 macchine daranno l’assalto al successo regalando sicuramente il solito spettacolo che contraddistingue questa categoria.

L’unica cosa da segnalare è che in TF Sport ci sarà da qui fino a fine stagione Henrique Chaves a condividere il volante della Aston Martin Vantage #33 con Ben Keating e Marco Sorensen, dopo che il portoghese aveva rimpiazzato a Spa-Francorchamps Florian Latorre.

Con lo stesso mezzo confermata la presenza di D’Station Racing e NorthWest AMR, che incroceranno le armi contro le Ferrari di AF Corse, Spirit Of Race ed Iron Lynx-Iron Dames.

Le Porsche sono portate in azione dai team Project 1, GR Racing e Dempsey-Proton Racing con gli stessi equipaggi già visti in passato.

#33 TF Sport Aston Martin Vantage AMR GTE-AM: Ben Keating, Henrique Chaves, Marco Sorensen

#33 TF Sport Aston Martin Vantage AMR GTE-AM: Ben Keating, Henrique Chaves, Marco Sorensen

Photo by: Erik Junius

IL PROGRAMMA

Prima di tutto bisogna dire che Monza sarà finalmente aperta al pubblico, che da venedì a domenica avrà tante attività in pista con cui divertirsi.

Tre sessioni di Prove Libere e le Qualifiche ci porteranno alla 6 Ore di domenica, che scatterà all’ora di pranzo.

Vediamo in dettaglio gli orari delle sessioni, ricordando che la 6h di Monza è visibile in diretta anche su Motorsport.tv.

VENERDI’ 8 LUGLIO

Prove Libere 1: 15;30-17;00

SABATO 9 LUGLIO

Prove Libere 2: 9;00-10;30
Prove Libere 3: 13;30-14;30
Qualifiche LMGTE: 17;30
Qualifiche LMH-LMP2: 17;50

DOMENICA 10 LUGLIO

Gara: 12;00 (6 ore)

FIA WEC – 6h di Monza: Elenco Iscritti

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.