Jorge Martinez: 40 anni nel paddock per ‘Aspar’

Tutto era iniziato nel 1981. Ricardo Tormo mi aveva dato una Bultaco 50 e una 125 per correre nel campionato spagnolo. Ho vinto in 50 e sono arrivato secondo in 125, proprio dietro di lui. Quindi abbiamo allestito una squadra per partecipare al Mondiale, con le moto di Ricardo. Lui aveva firmato con la Kreidler, ma la fabbrica fallì. Allora dividemmo la struttura in due, per entrambi. L’avventura iniziò a Jarama quel 23 maggio. Sono arrivato sesto, al debutto. Poi siamo andati a Misano, ad Assen e a Rijeka, nell’ex Jugoslavia. Correvo con la sua seconda moto. Erano altri tempi, impossibile paragonarli a cosa accade oggi. 

Fonte: https://www.motogp.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *