WRC | Rally Italia, PS2-3: Lappi in testa. Guai per Evans

Carica lettore audio

Il Rally Italia Sardegna 2022 è ripreso questa mattina con le prime due prove speciali, la PS2 Terranova 1 di 14,19 chilometri e la Monti di Alà e Buddusò di 24,70 chilometri. In queste due prove, il risultato complessivo ha premiato Esapekka Lappi.

Il pilota della Toyota, che in questo fine settimana corre al posto di Sébastien Ogier, ha vinto la PS3 e ha preso il comando della classifica generale. Lappi ha un vantaggio di 1″9 sul primo degli inseguitori, Ott Tanak con la prima Hyundai i20 N Rally1, e 3″0 sul compagno di squadra Elfyn Evans.

A proposito del gallese, al termine della PS3 non si è fermato all’intervista di fine prova. In quel momento, in maniera anomala, la sua Yaris procedeva con il solo supporto del motore elettrico. Potrebbe quindi esserci qualche problema al propulsore termico sulla Yaris numero 33.

Recupera ben 3 posizioni in una volta Craig Breen con la prima Ford Puma Rally1, ora quarto davanti al compagno di squadra Pierre-Louis Loubet. Il francese è stato autore di un errore nella PS3: ha sbagliato strada es è stato costretto a cambiare senso di marcia per tornare sul tracciato.

E’ andata peggio a Gus Greensmith. Il britannico di M-Sport è finito fuori strada mentre era intento a firmare il miglior crono nella PS3. Dopo vari tentativi di riaccendere la sua Puma, è riuscito nel suo intento e ha completato la prova, ma perdendo oltre 1’48” da Lappi che ha vinto la prova.

Diverse difficoltà invece per i due piloti che occupano la prima e la seconda posizione nel Mondiale Piloti, ovvero Kalle Rovanpera e Thierry Neuville. Il finnico di Toyota, da leader della classifica, deve aprire tutte le prove di oggi. Il belga di Hyundai Motorsport, invece, è stato rallentato pesantemente dalla polvere alzata da Rovanpera nella PS2 a causa della poca distanza temporale di entrata in prova delle vetture.

Nelle prime prove di oggi l’entrata in speciale delle Rally1 è separata da 2 minuti l’una dall’altra, mentre in Portogallo era di 4 minuti e la situazione – va detto – era decisamente più sostenibile dal punto di vista della visibilità e meno pericolosa per l’incolumità degli equipaggi.

Rally Italia Sardegna – Classifica dopo la PS3

Pos Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Lappi/Ferm Toyota GR Yaris Rally1 24’04”7
2 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 N Rally1 +1″9
3 Evans/Martin Toyota GR Yaris Rally1 +3″0
4 Breen/Nagle Ford Puma Rally1 +8″4
5 Loubet/Landais Ford Puma Rally1 +10″0
6 Rovanpera/Halttunen Toyota GR Yaris Rally1 +12″5
7 Fourmaux/Coria Ford Puma Rally1 +12″6
8 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 N Rally1 +18″7
9 Sordo/Carrera Hyundai i20 N Rally1 +23″5
10 Katsuta/Johnston Toyota GR Yaris Rally1 +28″6

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *