WEC | Lamborghini sceglie il telaio Ligier per la sua LMDh

Carica lettore audio

La Lamborghini ha scelto di utilizzare il telaio Ligier per il suo progetto LMDh che vedrà la Casa del Toro prendere parte nelle categorie dei prototipi di FIA World Endurance Championship ed IMSA SportsCar Championship a partire dal 2024.

Ad un paio di settimane dall’annuncio ufficiale del programma, eccone un altro a confermare la stretta di mano con il Costruttore francese che ha sede a Magny-Cours ed Amilly, più una filiale negli Stati Uniti.

Mentre Lamborghini si occuperà personalmente di disegnare e realizzare tutte le componenti della propria vettura, motore compreso, a Ligier toccherà presumibilmente assemblare il mezzo nella propria sede transalpina.

“Siamo estremamente orgogliosi che Lamborghini abbia scelto Ligier Automotive per il suo programma LMDh – afferma il Presidente, Jacques Nicolet – In proporzione, siamo rimasti nei nostri rispettivi campi di attività come aziende a misura d’uomo”.

 

“L’impegno a raggiungere determinati obiettivi velocemente è una priorità per tutto il nostro personale. Ligier è un’azienda in crescita e questa decisione di Lamborghini ci onora e conferma la nostra direzione strategica in Francia e negli Stati Uniti”.

Grande soddisfazione anche a Sant’Agata Bolognese per questa pionieristica collaborazione, come afferma il responsabile del motorsport, Giorgio Sanna.

“Siamo lieti di annunciare la collaborazione tecnica con Ligier sul progetto LMDh – spiega il romano – In Lamborghini Squadra Corse abbiamo trovato a Magny Cours un team di persone giovani, competenti e motivate”.

“Ci sentiamo già un’unica squadra e non vediamo l’ora di affrontare le prossime sfide che ci attendono”.

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *