24h di Le Mans | BoP: modificate potenza e ala delle Ferrari

Carica lettore audio

Le Ferrari si sono viste ridurre potenza nel nuovo Balance of Performance previsto per la 24h di Le Mans, terzo evento stagionale del FIA World Endurance Championship.

Questa mattina l’Automobile Club de l’Ouest ha pubblicato il documento rivisto dopo la giornata di test svolta domenica scorsa sul Circuit de la Sarthe, unica gara del campionato che prevede modifiche in corso d’opera a tutti i parametri delle vetture.

Per quanto riguarda le Classi LMGTE PRO ed AM, alle 488 sono stati tolti 3 litri di carburante nella capienza del serbatoio, passando ad 87 per le PRO e ad 84 per le AM.

I pesi restano i medesimi, mentre viene apportata una riduzione di 0.07 nella spinta del turbo a seconda dei giri motore per le prime, e di 0.06 per le seconde, con l’ala posteriore che ora ha una nuova inclinazione.

#91 Porsche GT Team Porsche 911 RSR LMGTE Pro di Gianmaria Bruni, Richard Lietz, Frederic Makowiecki

#91 Porsche GT Team Porsche 911 RSR LMGTE Pro di Gianmaria Bruni, Richard Lietz, Frederic Makowiecki

Photo by: Paul Foster

Le Chevrolet Corvette C8.R del team Pratt&Miller non ricevono cambiamenti, mentre anche le Porsche 911 di entrambe le categorie hanno una inclinazione differente per l’ala posteriore.

Le Aston Martin Vantage, presenti solo in LMGTE AM, restano con gli stessi parametri annunciati nel primo bollettino emesso l’1 giugno.

Attualmente sono in corso le Prove Libere 1, dopo le quali si svolgeranno le Qualifiche (che determineranno chi andrà a giocarsi la Hyperpole domani) e le Prove Libere 2 in notturna.

Le decisioni prese dai Commissari Sportivi non sono appellabili, ma possono essere modificate a loro discrezione prima della gara, che scatterà sabato alle ore 16;00.

FIA WEC – 24h di Le Mans: BoP LMGTE

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *