WEC | Ogier conferma: “Basta gare quest’anno, c’è la famiglia”

Carica lettore audio

Sébastien Ogier ha confermato che chiuderà qui la sua stagione 2022 nel FIA World Endurance Championship.

La notizia era nell’aria ormai dalla scorsa settimana, dato che alla conclusione della 24h di Le Mans il francese aveva specificato che gli accordi con la Richard Mille Racing erano per correre fino alla gara della Sarthe.

In fase di presentazione del programma che lo ha visto impegnato al volante dell’Oreca 07-Gibson #1 assieme a Charles Milesi e Lilou Wadoux, Ogier era stato dato per presente a tutti e 6 gli eventi del calendario.

Invece il pluricampione del WRC ha affermato che la sua intenzione era prepararsi bene per Le Mans e vedere com’era, in vista di un possibile impegno l’anno prossimo con la Toyota in Classe Hypercar, per poi dire basta avendo anche alcuni rally WRC da affrontare e tempo da dedicare alla famiglia.

#1 Richard Mille Racing Team Oreca 07 Gibson LMP2 di Lilou Wadoux, Sébastien Ogier, Charles Milesi

#1 Richard Mille Racing Team Oreca 07 Gibson LMP2 di Lilou Wadoux, Sébastien Ogier, Charles Milesi

Photo by: JEP / Motorsport Images

“Sono molto grato alla Richard Mille Racing e al Team Signatech per l’opportunità che mi hanno dato quest’anno!”, ha detto Ogier in una nota ufficiale.

“Partecipare alle gare di Sebring, Spa-Francorchamps e Le Mans è stata una grande scelta per scoprire il mondo del FIA WEC e posso dire di essermi goduto tutto a pieno”.

“Detto ciò, è sempre stata mia intenzione passare più tempo con la mia famiglia dopo tanti anni di intensa carriera”.

“Ecco perché non era nel mio programma fare tutta la stagione, dunque non prenderò parte alle prossime gare”.

“Un grande grazie va anche ai miei compagni di squadra, Lilou Wadoux e Charles Milesi, per il tempo trascorso assieme! Auguro loro il meglio per il prosieguo della stagione”.

La Richard Mille Racing per il momento non ha annunciato un sostituto di Ogier in vista della 6h di Monza che si terrà il fine settimana dell’8-10 luglio, ma non è nemmeno da escludere che possa correre solamente con due piloti, come per altro ha già fatto nel 2021.

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.