WEC | Richard Mille rimpiazza Ogier con Chatin

Carica lettore audio

La leggenda dei rally Sebastien Ogier ha rivelato, dopo la 24 Ore di Le Mans di questo mese, che difficilmente avrebbe portato a termine la stagione del WEC con il team Richard Mille, gestito dalla Signatech, nonostante fosse stato inizialmente annunciato per un programma completo insieme ai connazionali Charles Milesi e Lilou Wadoux.

Ora il team ha nominato un sostituto di Ogier per le restanti tre gare della stagione, e si tratta di un altro pilota francese, Paul-Loup Chatin, che prenderà il suo posto a partire dalla gara di Monza del mese prossimo.

Chatin è ben noto al team Signatech, avendo fatto parte della sua formazione WEC nel 2015 e nell’ultima parte della stagione 2016.

Più di recente, il trentenne si è concentrato sull’European Le Mans Series, nella quale ha difeso i colori della IDEC Sport, anche se l’anno scorso ha fatto un’apparizione per il Racing Team Nederland, a Monza, quando il pilota titolare della squadra, Giedo van der Garde, è risultato positivo al COVID-19.

“Sono entusiasta di entrare a far parte del Richard Mille Racing Team”, ha dichiarato Chatin. “È un’opportunità fantastica e sono estremamente lusingato che abbiano pensato a me”.

“Il mio obiettivo è molto semplice. Innanzitutto, voglio essere al servizio della squadra e dei miei compagni di squadra per raggiungere il massimo livello possibile. Spero anche di aiutarli con la mia esperienza in LMP2 su tre circuiti che conosco bene”.

“Sarebbe fantastico salire sul podio alla fine della stagione con Charles e Lilou, e daremo il massimo per riuscirci. È anche un vero piacere iniziare un nuovo capitolo con il team Signatech, con cui mi sono già trovato benissimo per tre anni”.

 

Il team principal della Signatech, Philippe Sinault, ha aggiunto che la squadra rispetta la decisione di Ogier di terminare la sua stagione nel WEC dopo solo tre gare.

Leggi anche:

Su Chatin ha aggiunto: “Anche se sta per indossare i colori Richard Mille per la prima volta, conosciamo Paul-Loup molto bene. Il suo talento e la sua capacità di adattamento ci hanno permesso di difendere con successo il titolo della European Le Mans Series nel 2014 e di fornire una solida base per la nostra prima stagione nel FIA WEC nel 2015”.

“Paul-Loup è sempre stato veloce nella categoria LMP2 e non abbiamo dubbi sulla sua integrazione. Con Charles e Lilou, questo nuovo team sembra molto promettente per la seconda metà della stagione!”.

Ogier, Milesi e la Wadoux si sono classificati al nono posto nella classe LMP2 a Le Mans, ma il loro miglior risultato è arrivato nella precedente gara del WEC a Spa, dove si sono classificati ottavi.

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.