GTWC | Gara 1: festa WRT con Weerts-Vanthoor, Rossi-Vervisch KO

Carica lettore audio

Misano è nel segno di Audi Sport, con il trionfo del Team WRT conseguito in Gara 1 del Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS.

Il primo round del weekend romagnolo di Sprint Cup va ai Campioni in carica Charles Weerts/Dries Vanthoor, che armati della R8 LMS #32 non hanno sbagliato nulla nell’arco dei 60′ di corsa sotto il torrido sole che ha illuminato il ‘Marco Simoncelli’.

I belgi sono stati perfetti fin dalla partenza, con Weerts a tenere il primato dalla Pole Position anche quando è dovuta entrare la Safety Car per una collisione avvenuta alla ‘Quercia’ proprio dopo il via. Qui Eddie Cheever ha centrato con la sua Mercedes #93 l’incolpevole Aurélien Panis; l’Audi #25 è finita in testacoda e presa in pieno da Hugo Delacour, che arrivava da dietro con la Ferrari #21 di AF Corse.

Fuori il francese del Saintéloc Junior Team e anche la 488, Cheever ha continuato, ma poco dopo la sosta anche la AMG della Sky-Tempesta Racing si è arresa per problemi tecnici. Nel caos delle prime battute, fuori per danni ad una ruota pure l’Audi #99 di Attempto Racing condotta da Alex Aka.

La corsa è ripresa al giro 5 e non ha più avuto interruzioni; Weerts ha allungato sugli inseguitori e ceduto il volante a Vanthoor, che nel finale ha tenuto a bada il solito Raffaele Marciello, intento a provare la risalita con la Mercedes-AMG #89 dell’Akkodis-ASP dopo averne ereditato il volante da Timur Boguslavskiy.

Il russo e ‘Lello’ dopo la sosta sono riusciti a saltare davanti alla McLaren 720S #112 di JP Motorsport condivisa da Vincent Abril/Dennis Lind, retrocessa poi in classificaa da 10″ di penalità per ‘unsafe release’ al pit-stop.

Sul terzo gradino del podio assoluto c’è un’altra Audi del Team WRT, la #30 che Thomas Neubauer/Benjamin Goethe conducono al successo in Classe Silver Cup, resistendo nel finale agli assalti della R8 #11 della Tresor by Car Collection (Christopher Haase/Simon Gachet), terza PRO.

A seguire, ecco alte tre Audi, con la #66 della Attempto Racing (Pieter Schothorst/Dennis Marschall) in Top5 davanti alla #33 del Team WRT (Jean-Baptiste Simmenauer/Christopher Mies) e alla #26 del Saintéloc Junior Team (Nicolas Baert/Lucas Legeret), seconda Silver.

L’ottavo posto generale vale anche la terza piazza Silver ad Ulysse De Pauw/Pierre-Alexandre Jean, impegnati con la Ferrari 488 #53 di AF Corse, che precedono i rivali di categoria Casper Stevenson/Thomas Drouet alla guida della Mercedes #87 dell’Akkodis-ASP.

I compagni di squadra di questi ultimi, Jules Gounon/Jim Pla, sono invece decimi doo aver rimontato con grinta al volante della AMG #88 con cui si erano ritrovati ultimi per una penalità comminata dopo le Qualifiche (errore nella comunicazione del pilota in pista in Q1 stamattina).

Undicesimi Lorenzo Patrese/Mattia Drudi sull’Audi #12 della Tresor by Car Collection, scesi nell’ordine nella parte iniziale a causa di un sorpasso con contatto subìto quando al volante c’era il giovane figlio d’arte.

Dietro i due tricolore troviamo la Porsche #54 di Dinamic Motorsport (Christian Engelhart/Adrien De Leener) e la Lamborghini #663 degli esordienti ragazzi di Imperiale Racing con l’esperto duo Alberto Di Folco/Albert Costa.

L’altra Lamborghini presente per la prima volta nella serie, la #888 di LP Racing (Mattia Di Giusto/Jonathan Cecotto), chiude 20a a causa di un Drive Thorugh osservato per aver superato troppe volte i limiti della pista.

In Classe PRO-AM una collisione con la Lamborghini #18 della GSM Novamarine ha causato il cedimento della posteriore destra sulla McLaren #111 di JP Motorsport. La vittoria va quindi a quella #188 della Garage 59 con Miguel Ramos/Dean Macdonald al volante, seguiti dalla Ferrari #52 di AF Corse affidata a Louis Machiels/Andrea Bertolini.

Primo ritiro stagionale invece per Valentino Rossi e Frédéric Vervisch. Il ‘Dottore’ era 13° dopo il via e a lungo è rimasto dietro ad un gruppetto di tre vetture senza riuscire a trovare spazio per passare.

Al rientro ai box per il cambio pilota, l’idolo locale ha avuto un contatto con un’altra macchina e la parte anteriore sinistra dell’Audi #46 si è danneggiata. Vervisch ha provato a tornare in pista, ma la carrozzeria sfregava sulla ruota, per cui al Team WRT hanno preferito non rischiare e alzare bandiera bianca.

Domattina alle ore 9;00 sono previste le Qualifiche 2 che determineranno la griglia di partenza di Gara 1, fissata alle 14;45.

Pos # Classe Piloti Team Auto Giri Distacco
1 32 Pro Cup Charles Weerts, Dries Vanthoor Team WRT Audi R8 LMS evo II GT3 37  
2 89 Pro Cup Timur Boguslavskiy, Raffaele Marciello AKKODIS ASP Mercedes-AMG GT3 37 5.608
3 30 Silver Cup Thomas Neubauer, Benjamin Goethe Team WRT Audi R8 LMS evo II GT3 37 16.399
4 11 Pro Cup Simon Gachet, Christopher Haase Tresor by Car Collection Audi R8 LMS evo II GT3 37 17.983
5 66 Pro Cup Pieter Schothorst, Dennis Marschall Attempto Racing Audi R8 LMS evo II GT3 37 28.343
6 33 Pro Cup Jean-Baptiste Simmenauer, Christopher Mies Team WRT Audi R8 LMS evo II GT3 37 28.501
7 26 Silver Cup Nicolas Baert, Lucas Legeret Sainteloc Junior Team Audi R8 LMS evo II GT3 37 40.726
8 53 Silver Cup Pierre Alexandre Jean, Ulysse De Pauw AF Corse Ferrari 488 GT3 37 42.139
9 87 Silver Cup Casper Stevenson, Thomas Drouet AKKODIS ASP Mercedes-AMG GT3 37 42.970
10 88 Pro Cup Jules Gounon, Jim Pla AKKODIS ASP Mercedes-AMG GT3 37 43.769
11 12 Pro Cup Lorenzo Patrese, Mattia Drudi Tresor by Car Collection Audi R8 LMS evo II GT3 37 44.039
12 54 Pro Cup Adrien De Leener, Christian Engelhart Dinamic Motorsport Porsche 911 GT3-R (991.II) 37 44.639
13 663 Pro Cup Alberto di Folco, Albert Costa Imperiale Racing Lamborghini Huracan GT3 Evo 37 44.862
14 112 Pro Cup Vincent Abril, Dennis Lind JP Motorsport McLaren 720S GT3 37 49.130
15 86 Silver Cup Igor Walilko, Petru Razvan Umbrarescu AKKODIS ASP Mercedes-AMG GT3 37 55.364
16 56 Pro Cup Giorgio Roda, Klaus Bachler Dinamic Motorsport Porsche 911 GT3-R (991.II) 37 56.220
17 188 Pro-Am Cup Miguel Ramos, Dean Macdonald Garage 59 McLaren 720S GT3 37 56.802
18 52 Pro-Am Cup Louis Machiels, Andrea Bertolini AF Corse Ferrari 488 GT3 37 1:11.992
19 159 Silver Cup Vargas Manuel Maldonado, Ethan Simioni Garage 59 McLaren 720S GT3 37 1:40.958
20 888 Silver Cup Mattia Di Giusto, Jonathan Cecotto LP Racing Lamborghini Huracan GT3 Evo 36 14.365
21 93 Silver Cup Eddie Cheever, Chris Froggatt SKY – Tempesta Racing Mercedes-AMG GT3 27 -13:33.520
NC 46 Pro Cup Valentino Rossi, Frederic Vervisch Team WRT Audi R8 LMS evo II GT3 22 -21:24.537
NC 18 Silver Cup Danny Kroes, Daan Pijl GSM NOVAMARINE Lamborghini Huracan GT3 Evo 6 -48:41.984
NC 111 Pro-Am Cup Patryk Krupinski, Norbert Siedler JP Motorsport McLaren 720S GT3 6 -48:41.263
NC 99 Silver Cup Alex Aka, Nicolas Schöll Attempto Racing Audi R8 LMS evo II GT3 1 -58:17.081
NC 25 Pro Cup Aurelien Panis, Patric Niederhauser Sainteloc Junior Team Audi R8 LMS evo II GT3    
NC 21 Pro-Am Cup Hugo Delacour, Cedric Sbirrazzuoli AF Corse Ferrari 488 GT3    

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.