WRC | Siviero operato dopo il frontale: non è in pericolo di vita

Carica lettore audio

Il mondo dei rally è in apprensione: Tiziano Siviero versa in gravi condizioni all’ospedale di Cisanello (Pisa) dove è stato trasferito con l’elisoccorso Pegaso. Il copilota bassanese era all’Isola d’Elba dove ha subito un gravissimo incidente in cui è rimasto coinvolto mercoledì sera mentre era alla guida di uno scooter.

Il bassanese di 64 anni, copilota di Miki Biasion con il quale ha vinto due titoli mondiali Rally, è stato vittima di un terribile crash in località Lido di Capoliveri: Tiziano si stava dirigendo in scooter sulla strada provinciale ovest che da Porto Azzurro conduce a Portoferraio.

Poco prima delle 20 ha patito uno scontro quasi frontale con un’auto che lo avrebbe centrato in pieno scaraventandolo molto lontano dal punto dell’impatto.

I soccorsi sono stati rapidissimi dopo la chiamata al 112: un’auto medica e un’ambulanza della Misericordia di Porto Azzurro sono intervenuto sul posto e Siviero è stato stabilizzato dai sanitari che poi hanno provveduto al trasporto d’urgenza all’ospedale di Portoferraio dove è stato ricoverato prima di essere trasferito a Pisa.

Vi aggiorneremo non appena ci saranno ulteriori bollettini medici sulle condizioni di Tiziano che negli ultimi anni è diventato un apprezzatissimo tracciatore di percorsi di rally mondiali…

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.