WEC | United ingaggia Van Der Garde per Portimao e Monza

Carica lettore audio

Giedo Van Der Garde sarà in azione nel FIA World Endurance Championship con la United Autosports per un paio di gare della stagione 2023. 

L’olandese ha grande esperienza nel mondo delle corse endurance e specialmente con le LMP2; per questo ha raggiunto un accordo con la squadra anglo-americana per prendere parte agli eventi di Portimão e Monza.

Il 37enne sarà il terzo membro dell’equipaggio della Oreca 07-Gibson #23 condividendo il volante con i titolari Josh Pierson ed Oliver Jarvis prendendo il posto di Tom Blomqvist, il quale sarà impegnato in IMSA SportsCar Championship negli stessi fine settimana.

#23 United Autosports USA Oreca 07 - Gibson LMP2: Alexander Lynn, Oliver Jarvis, Joshua Pierson

#23 United Autosports USA Oreca 07 – Gibson LMP2: Alexander Lynn, Oliver Jarvis, Joshua Pierson

Photo by: JEP / Motorsport Images

“Non vedo l’ora di correre con United Autosports, li conosco da molto tempo, sono sempre stati al vertice e abbiamo avuto grandi battaglie nel WEC nel corso degli anni”, ha commentato Van Der Garde.

“È un onore anche correre con Josh Pierson dato che saremo compagni di squadra in IMSA e ci ritroveremo nel WEC a Monza e Portimão. Oliver Jarvis lo conosco da molto tempo: abbiamo corso sui kart quando eravamo adolescenti”.

“È la prima volta che corriamo insieme, ma è un ragazzo veloce e sa quello che fa. Per me è una buona opportunità tornare nel WEC. L’ultima volta abbiamo vinto il titolo nel 2021 in Pro/Am e ora ho due gare nelle quali cercheremo di lottare per le vittorie”.

Richard Dean, AD di United Autosports, ha aggiunto: “Giedo è sempre stato un rivale difficile da affrontare. Abbiamo corso contro di lui in LMP2 per diverse stagioni e ha sempre messo il massimo impegno ed estratto il massimo dalla sua auto”.

“Sarà bellissimo averlo al nostro fianco il prossimo anno, anziché come una spina nel fianco come era stato finora! Aggiunge qualità alla già grandiosa formazione che abbiamo per la stagione WEC 2023”.

condivisioni

commenti

Fonte: https://it.motorsport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *