Mercato dell’auto in Europa

0 Comments

In Italia il calo maggiore, ma non si sono salvati nemmeno gli altri “big”. Fra i gruppi, maglia nera alla FCA: 76,6% in meno.Il calo della domanda e la chiusura degli autosaloni, decisa per evitare la diffusione del coronavirus, hanno avuto conseguenze disastrose per le immatricolazioni di auto nuove nell’Unione Europea, nel Regno Unito e nell’area Efta (Islanda, Norvegia, Svizzera), che a marzo sono diminuite del 51,8%: da 1.771.030 a 853.077. Alla luce di questa contrazione, la terza di fila, il bilancio del trimestre è negativo del 25,6%: fra gennaio e marzo 2019 furono vendute 3.332.515 nuove auto, contro le 2.480.855 dello stesso periodo del 2020.

SI SALVA L’ISLANDA – Maglia nera di marzo 2020 è l’Italia, dove la chiusura degli autosaloni è iniziata prima che altrove: il segno meno ha raggiunto l’85,4%. Seguono la Francia, in calo del 72,2%, e la Spagna, dove la contrazione è stata del 69,3%. Meno drammatico, ma sempre fortemente negativo, il bilancio del Regno Unito (44,4% in meno) e della Germania, che ha perso il 37,7% delle immatricolazioni. Le uniche nazioni ad aver arginato il crollo sono nel Nord Europa, dove la pandemia ha avuto conseguenze meno drammatiche: in Finlandia si è registrato un calo dello 0,9%, mentre il mercato della piccola Islanda è cresciuto dello 0,4% (a 1.078 unità).

NESSUNO COME LA LANCIA – L’impatto della crisi non ha “risparmiato” alcun gruppo automobilistico. La Volkswagen, prima per immatricolazioni, è passata dalle 306.023 di marzo 2019 alle 164.653 del mese scorso (il 46,2% in meno), ma ancora peggio è andata alla PSA: il calo, del 68,1%, vale quasi 150.000 auto in meno (da 215.862 a 68.816). Il Gruppo Renault ha perso il 64,7%, attestandosi a 55.653 nuove auto. Quarto il gruppo Hyundai, con 44.989 immatricolazioni (il 42,5% in meno), e quinta la BMW, in flessione del 40,7% a 43.423 auto. Il calo peggiore, del 76,6%, è stato riportato dalla FCA: a marzo 2019 vendeva 94.921 auto, diventate 22.070 il mese scorso. Di queste, solo 516 erano Lancia (6.096 a marzo 2019): il calo, del 91,5%, non ha eguali fra i marchi.

Fonte: https://www.alvolante.it/
Foto: https://www.alvolante.it/

https://www.motormaniaci.net

Tag:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *